IL TRASFERIMENTO DEL LAVORATORE

Un amico avvocato mi ha insegnato, durante la mia attività di Responsabile del Personale, che  per un’azienda è più facile licenziare un dipendente che non effettuare il trasferimento del lavoratore nel caso il dipendente impugni il provvedimento di trasferimento.

Quando il trasferimento del lavoratore è da considerarsi lecito

Premesso che ci sono diverse interpretazioni sul cosa s’intende per unità produttiva, vediamo quali sono le condizioni alle quali si può, legalmente, affermare che il trasferimento del lavoratore da un’unità produttiva ad un altra è stato correttamente disposto.

  1. L’azienda deve dimostrare che, a seguito della riorganizzazione o ristrutturazione messa in atto, le attività rimaste, nell’unità produttiva di provenienza, non contemplano più la presenza di un ruolo quale quello posseduto dal dipendente da trasferire.
  2. Deve essere, inoltre, dimostrato che, nell’unità produttiva di arrivo, si rende necessario l’inserimento di un profilo, quale quello posseduto dal dipendente da trasferire e che nessun dipendente, già presente nell’unità produttiva, possiede il suddetto profilo.

Un dipendente, che tema di essere sottoposto ad un trasferimento in modo non corretto, può ben difficilmente, da solo, ottenere le informazioni di cui sopra e sarà obbligato a rivolgersi ad un avvocato per l’impugnazione del trasferimento.

Si tenga presente che, laddove ci si opponesse ad un trasferimento di unità produttiva correttamente disposto, la mancata accettazione del trasferimento costituirebbe motivo sufficiente per un licenziamento.



IL TRASFERIMENTO DEL LAVORATORE ultima modifica: 2009-01-25T18:54:18+00:00 da pps9000
Share
Questo articolo è stato pubblicato in Legale e taggato come , , il da

Informazioni su pps9000

Laureato in Chimica Industriale, maturo le prime esperienze professionali, nelle funzioni Vendita e Marketing, in società multinazionali americane del settore Farmaceutico. Divenuto dirigente assumo diversi incarichi sino a diventare Responsabile della Funzione Risorse Umane nella sussidiaria italiana della Pharmacia S.p.A. Ho pubblicato libri ed ebook per la Franco Angeli, la Bruno Editore e la Wide Edizioni. Sono amministratore del blog " Il lavoro dipendente".