SENTENZE CORTE DI CASSAZIONE SEZIONE LAVORO

E’di particolare interesse la sentenza n. 17511/2010 della Corte di Cassazione sezione lavoro, che chiarisce quando il tempo per recarsi sul luogo del lavoro va considerato lavorativo e, dunque, retribuito. Tralascio la lunga storia di ricorsi e controricorsi che ha caratterizzato la vertenza Tra un dipendente e la sua azienda per sottolineare solamente il chiarimento esposto nella sentenza definitva della Corte di Cassazione La Corte ha affermato, in via di principio, che il tempo necessario al dipendente per recarsi sul luogo di lavoro debba essere considerato come lavorativo unicamente nel caso in cui lo spostamento sia funzionale rispetto alla prestazione, il che in particolare si verifica ove il dipendente, obbligato a presentarsi presso la sede aziendale, sia poi di volta in volta destinato in diverse località per svolgervi la sua prestazione lavorativa.

SENTENZE CORTE DI CASSAZIONE SEZIONE LAVORO ultima modifica: 2010-08-18T15:10:07+00:00 da pps9000
Share
Questo articolo è stato pubblicato in Legale e taggato come , il da

Informazioni su pps9000

Laureato in Chimica Industriale, maturo le prime esperienze professionali, nelle funzioni Vendita e Marketing, in società multinazionali americane del settore Farmaceutico. Divenuto dirigente assumo diversi incarichi sino a diventare Responsabile della Funzione Risorse Umane nella sussidiaria italiana della Pharmacia S.p.A. Ho pubblicato libri ed ebook per la Franco Angeli, la Bruno Editore e la Wide Edizioni. Sono amministratore del blog " Il lavoro dipendente".