Riforma delle pensioni e risoluzioni consensuali

Il Consiglio dei Ministri, fissato per il 30 giugno, dovrebbe mettere a punto una manovra finanziaria di circa 40 miliardi; fra i diversi rumors é emersa un’anticipazione che, se vera, interesserà tutti quei dipendenti che hanno firmato risoluzoni consensuali del rapporto di lavoro, concordando cifre che, considerati i periodi di mobilità spettanti, avrebbero dovuto portarli, con relativa tranquillità economica, al percepimento della pensione. Si parla infatti di mettere mano ad una nuova riforma delle pensioni, anticipando dal 2015 al 2013 l’adeguamento dell’età della pensione alle aspettative di vita.

Il meccanismo, attualmente in vigore, conosciuto come “adeguamento alla speranza di vita” avrebbe dovuto portare, entro il 2050, l’età di vecchiaia fino a 70 anni, iniziando dal 2015 a far crescere l’età pensionabile di anzianità e vecchiaia di circa tre mesi ogni tre anni. La riforma delle pensioni di cui si parla dovrebbe invece anticipare al 2013 la partenza del nuovo meccanismo. In questo modo si cumulerebbero già da quell’anno l’aumento di tre mesi dovuto alla “speranza di vita”, oltre alla cosiddetta “finestra mobile” (in vigore dal 2011) che di fatto già allungava per tutti di un anno il percepimento della pensione. La maturazione del diritto alla pensione  di vecchiaia (per gli uomini) si raggiungerebbe a 66 anni e tre mesi e quella di anzianità sempre a 63 anni e tre mesi (per uomini e donne). Era già nota e verrebbe, inoltre, ribadita l’intenzione di equiparare tra uomini e donne, anche nel settore privato, l’età per l’uscita dal lavoro.
Queste ipotesi, se confermate, potrebbero in alcuni casi, cambiare significativamente le condizioni di pensionamento, previste al momento della firma delle risoluzioni consensuali del rapporto di lavoro.
E’ sperabile, come già fatto in passato, che siano fatte salve tutte quelle situazioni, conseguenti a risoluzioni del rapporto di lavoro, firmate anteriormente all’entrate in vigore di nuove leggi sulla riforma delle pensioni.

contatore

Per informazioni scrivi a:

Riforma delle pensioni e risoluzioni consensuali ultima modifica: 2011-06-26T22:18:10+00:00 da pps9000
Share