Fornero, Polillo e gli esodati

Le dichiarazioni della Fornero, prima, e del sottosegretario Polillo, dopo, non hanno fatto altro che aumentare il senso d’incertezza su come sarà e se sarà risolto il problema degli esodati. La Fornero ha ammesso che i dati in suo possesso non sono realistici, dato che oggi si parla di 360.000 posizioni contro le iniziali 60.000 – 70.000 dichiarate dal governo.
Polillo, nel dichiarare che le aziende dovrebbero riassumere i loro dipendenti esodati, dimostra di non avere le conoscenze e le competenze necessarie a svolgere il ruolo di sottosegretario.

 

Fornero, Polillo e gli esodati ultima modifica: 2012-04-02T07:33:36+00:00 da pps9000
Share
Questo articolo è stato pubblicato in Pensioni e taggato come , , , il da

Informazioni su pps9000

Laureato in Chimica Industriale, maturo le prime esperienze professionali, nelle funzioni Vendita e Marketing, in società multinazionali americane del settore Farmaceutico. Divenuto dirigente assumo diversi incarichi sino a diventare Responsabile della Funzione Risorse Umane nella sussidiaria italiana della Pharmacia S.p.A. Ho pubblicato libri ed ebook per la Franco Angeli, la Bruno Editore e la Wide Edizioni. Sono amministratore del blog " Il lavoro dipendente".