Disoccupazione e mercato del lavoro

I dati, recentemente pubblicati, sull’andamento della disoccupazione dal 2007 al 2011, mostrano come sta cambiando il mercato del lavoro in Italia.

I dati, pubblicati dal Ministero del Lavoro, registrano un calo di 1 milione di occupati italiani, ma un aumento di 750.000 stranieri; queste cifre vanno analizzate ancora più in dettaglio per capire bene le variazioni sul mercato del lavoro. La diminuzione degli occupati italiani è composta da una dismissione di 8oo.000  lavoratori uomini e da una di 200.000 lavoratrici; per contro l’aumento degli occupati stranieri é fatta da 579.000 lavoratici e da 368.000 lavoratori.

Alcuni osservatori fanno notare che lo straordianrio aumento delle lavoratrici straniere sarebbe dovuto ai programmi di emersione del lavoro in nero e riguarderebbe, essenzialmente, figure quali colf e badanti, occupazioni che, evidentente, sono snobbate dalle donne italiane. Rimane poi il fatto che quasi 370.000 lavoratori maschi stranieri hanno sostituito quelli italiani e quì il problema è più difficlmente interpretabile.

Si possono dare  a questi fenomeni che agiscono sul mercato del lavoro le più svariate interpretazioni, alcune delle quali, in momenti diversi dall’attuale potrebbero essere considerate positive, ma in una situazione di crisi bisogna ammettere che lasciano molto perplessi. Tutto ciò fa pensare che una certa parte dell’attuale disoccupazione sia giustificata dal fatto che vengano rifiutate dagli Italiani mansioni usuranti e con bassi salari; i tempi però sono cambiati e non tenerne conto favorisce l’occupazione straniera.

 

Disoccupazione e mercato del lavoro ultima modifica: 2012-05-19T18:25:50+00:00 da pps9000
Share
Questo articolo è stato pubblicato in Economia e taggato come , il da

Informazioni su pps9000

Laureato in Chimica Industriale, maturo le prime esperienze professionali, nelle funzioni Vendita e Marketing, in società multinazionali americane del settore Farmaceutico. Divenuto dirigente assumo diversi incarichi sino a diventare Responsabile della Funzione Risorse Umane nella sussidiaria italiana della Pharmacia S.p.A. Ho pubblicato libri ed ebook per la Franco Angeli, la Bruno Editore e la Wide Edizioni. Sono amministratore del blog " Il lavoro dipendente".