Slitta la riforma delle pensioni

Si discute sulla riforma delle pensioni

Si discute sulla riforma delle pensioni

Nessuna delle ipotesi di riforma delle pensioni ha superato il vaglio del governo, stante l’impossibilità di stabilire con precisione le risorse da potere investire. Si è concluso, prima delle ferie, senza un preciso impegno sulle risorse e sulle misure da attuare, l’ennesimo confronto avvenuto tra i sindacati e il governo sulla riforma del sistema previdenziale, da includere nella prossima Legge di Stabilità. Nonostante l’accordo sia stato rinviato a settembre, si sono comunque delineati alcuni temi prioritari che dovrebbero rientrare nella Legge di stabilità 2017 quali l’Ape (anticipo pensionistico), i lavori usuranti e i lavoratori precoci.

Che cosa è l’Ape o anticipo pensionistico

L’Ape, è l’ipotesi di pensione anticipata avvallata dal Governo, che prevede l’uscita per gli ultra 63enni tramite una forma di prestito pensionistico, garantito da un prestito bancario da restituire con rate ventennali sulla pensione. Sarebbero previste detrazioni fiscali in favore dei disoccupati di lungo corso o dei lavoratori in situazione particolarmente disagiata, per compensare la decurtazione dell’assegno anticipato rispetto alla potenziale pensione piena L’ipotesi prevede anche il contributo diretto delle aziende nei casi di ristrutturazioni con forme di compensazione in termini contributivi per le uscite anticipate dei lavoratori.

Le risorse promesse dal Ministro Poletti

Il Ministro Poletti, nel rimandare a Settembre il prossimo incontro con i sindacati, ha fatto capire che le misure per migliorare la flessibilità in uscita potrebbero includere altri interventi oltre l’Ape, quali quelli per i lavori usuranti, i lavoratori precoci e quelli discontinui Non si escludono neanche interventi di sostegno alle pensioni più basse, con l’allargamento della quattordicesima anche a chi prende assegni fino a mille euro (oggi il limite è a 750) oppure della no tax area, alzando il tetto a 8.140 euro, la soglia di esenzione dall’Irpef.

Slitta la riforma delle pensioni ultima modifica: 2016-08-18T14:42:26+00:00 da pps9000
Share